spacer.gif spacer.gif spacer.gif spacer.gif spacer.gif spacer.gif spacer.gif spacer.gif spacer.gif
HeaderLeft.gif HeaderTop3.gif HeaderTop2.gif spacer.gif
26 Set 2017 
spacer.gif
spacer.gif spacer.gif Rianto spacer.gif
BannerTop.gif Logo spacer.gif
BannerLeft.jpg Intestazione BannerRight.jpg spacer.gif
BannerBott.jpg spacer.gif
HeaderBottbg.jpg spacer.gif
Menu principale

On-line

Abbiamo
1 ospite e
0 utenti online

Sei un utente non registrato. Puoi fare il login qui o puoi registrarti gratuitamente cliccando qui.



Login utente
Utente
Password
Ricordami


Non hai ancora un account? Puoi crearne uno qui gratuitamente.



XXI BIENNALE EUROPEA D'ARTE FABBRILE
Campionato del Mondo di Forgiatura 2015
Rassegna dell'Artigianato del Ferro Battuto
Concorso Internazionale di Progettazione e Disegno "Pier Luigi della Bordella"
Pratovecchio-Stia 3 - 6 Settembre 2015

Puntuale, ogni due anni, nel primo fine settimana di settembre, arriva l'atteso appuntamento con i fabbri di tutto il mondo. In questa edizione si registrano due novità interessanti: la prima è che il comune di Stia si è unito a quello di Pratovecchio raddoppiando spazi e strutture usufruibili dal pubblico; la seconda riguarda il concorso di progettazione e disegno ideato per sviluppare una trade union tra progettazione e realizzazione del manufatto. Il tema assegnato per questa edizione è: "Cestino portarifiuti". Ai partecipanti è richiesto un progetto completo in modo che ogni artigiano abbia tutti i riferimenti per realizzare l'opera. I progetti realizzati vengono poi donati al Paese che potrà utilizzarli per realizzare elementi di arredo urbano in ferro forgiato per abbellire le strade cittadine in maniera originale. Una iniziativa a mio avviso molto intelligente.

Per l'occasione ho raccolto le opere più interessanti dei migliori fabbri italiani in un nuovo libro che ho intitolato “Fabbri Italiani Contemporanei”, la cui presentazione è avvenuta durante la prima giornata della manifestazione. Il libro è suddiviso in diciotto capitoli e comprende la biografia, le passioni e le opere principali di ogni artista recensito, fornendo uno spaccato sull'arte contemporanea dei fabbri italiani. (per saperne di più)

La manifestazione inizia ufficialmente la mattina di giovedì 3 Settembre in presenza delle più alte cariche politiche della città e con un pranzo di benvenuto gentilmente offerto dall'organizzazione. Subito dopo, apre i battenti la mostra dell'artigianato artistico nella sede dell'ex lanificio dove, da quest'anno, è anche presente un museo che conserva i manufatti più particolari realizzati nelle passate edizioni. Ovviamente, la parte del leone è affidata alla prova di forgiatura che si tiene sempre nella storica Piazza Mazzini; secondo il regolamento gli iscritti, in gruppo o singolarmente, dovranno realizzare nel tempo massimo di tre ore un manufatto rispondente al tema: "Maschere e Burattini". I concorrenti, sotto gli occhi dei numerosi visitatori, si impegnano al massimo per ben figurare in questa competizione internazionale e le opere realizzate diventano la testimonianza del loro impegno. A mezzanotte si spegneranno le forge e inizierà la vita notturna con attrazioni musicali di gruppi più o meno noti, ma sempre di buona qualità, che intratterranno i visitatori sino alle prime luci dell'alba, quando in contemporanea si riaccenderanno le forge per la ripresa della competizione che terminerà la notte del sabato. Ritengo che questa sia una manifestazione che, oltre ad essere un fiore all'occhiello tra le numerose attività del suo genere, ha attratto, attrae e, ci auguriamo, continuerà ad attrarre numerosi partecipanti e visitatori.

Antonello Rizzo

presentazione

per vedere le foto

tutte le foto sono di proprietà di "Rizzo Editore". Per utilizzarle mandate una richiesta scritta a:
info@rianto.it

Il campionato è aperto a tutti gli artigiani/artisti di tutto il mondo. L'iscrizione è gratuita e prevede tre sezioni:
- sezione singola maschile
- sezione singola femminile
- sezione a squadre maschile o femminile o mista
Ogni partecipante potrà utilizzare il ferro messo a disposizione del comitato organizzatore:
Quadro mm 30x30, 20x20, 16x16 e 10x10; Tondo diametro 30, 20, 16 e 10; Piatto mm 40x20, 40x10, 30x10 e 20x10; Angolare 80x80x8; 60x60x6; Ferro a T 60x60x6; Lamiera mm 250x250x8.
Tema del 7° campionato del Mondo di Forgiatura è:

Maschere e Burattini

La giuria è composta da esperti internazionali più, senza diritto di voto, da un rappresentante del Comitato Organizzatore. un rappresentante del Comune di Stia e da un Notaio.

Composizione della giuria:

- Presidente Prof. Antonio Natali  -Italia- (Direttore della Galleria degli Uffizi di Firenze)  
- Achim Kuhn -Germania-
- Brian Russels -Inghilterra-
- Daniel Miller -Stati Uniti-
- Karel Bures -Rep. Ceca-
- Ryszard Mazurd -Polonia-
- Rossella Segreto Annigoni -Italia-

Vincitori della categoria individuali

1° SAM PRICE - Inghilterra - opera: "Quack Quack"
2° CHRISTIAN BAUMAN - Svizzera - opera: "Puppen Theater"
3° GOSTA GABLICK - Germania - opera: "Arlecchino" 

 

Vincitori della categoria a squadre

1° PTACEK - GELA - BATA - LAURO  - Rep. Ceca - opera: " Marionetta"
2° REISINGER - KLEMENT - TASCHNER - EBNER - SEIFTER - WOHLFART -Austria- opera: "The Seven Emotion"
3° SGHWEIGER - STOIBER - GRAF - KISLINGER -Austria- opera: "Casper and the Princess"

 

Mensione speciale

KATE DINNEN  - USA -

Stand

INNOCENTI LEONARDO - ITALIA - Tradizione
TOVAREK PAVEL - REP. CECA - Innovazione

Disegno e progettazione " Pier Luigi della Bordella"
Tema del Concorso: "Cestino Portarifiuti"

1° MATT JENKINS -CANADA
2° ANTONIO CAPUTO - ITALIA


Footerdot.gif
Editoria specializzata in arte-artigianato    


Sito creato da Alcad Crediti Powered by MDPro