spacer.gif spacer.gif spacer.gif spacer.gif spacer.gif spacer.gif spacer.gif spacer.gif spacer.gif
HeaderLeft.gif HeaderTop3.gif HeaderTop2.gif spacer.gif
27 Lug 2017 
spacer.gif
spacer.gif spacer.gif Rianto spacer.gif
BannerTop.gif Logo spacer.gif
BannerLeft.jpg Intestazione BannerRight.jpg spacer.gif
BannerBott.jpg spacer.gif
HeaderBottbg.jpg spacer.gif
Menu principale

On-line

Abbiamo
1 ospite e
0 utenti online

Sei un utente non registrato. Puoi fare il login qui o puoi registrarti gratuitamente cliccando qui.



Login utente
Utente
Password
Ricordami


Non hai ancora un account? Puoi crearne uno qui gratuitamente.



presentazione
XIX BIENNALE EUROPEA D'ARTE FABBRILE
Campionato del Mondo di Forgiatura 2011
Rassegna dell'Artigianato del Ferro Battuto

Stia 1 - 4 Settembre 2011

Ogni due anni, a Stia (AR) si celebra la più importante manifestazione italiana del ferro forgiato e, a sentire i commenti dei partecipanti, la più bella d'Europa. Per quattro giorni, Stia diventa la capitale mondiale del ferro forgiato, richiamando Fabbri/Artisti dei cinque Continenti per la conquista del titolo di "Campione del Mondo di Forgiatura". In parallelo, si svolge un concorso internazionale di disegno dedicato a Pier Luigi Della Bordella ed una mostra mercato, in cui gli espositori mettono in bella mostra le più originali opere in ferro realizzate negli ultimi due anni; è infatti rigorosamente vietato portare opere già esposte nelle precedenti edizioni. Indubbiamente l'attrattiva principale è la forgiatura, dove a turni di tre ore, dalla mattina alle 8 e sino alle 24, si sono confrontati i forgiatori iscritti ad un tema comune, "EVOLUZIONI".  Davanti a tribune costantemente gremite da appassionati, addetti ai lavori, o semplici curiosi, comunque tutti rapiti dal fascino del ferro incandescente, i partecipanti hanno dimostrato come un comune pezzo di ferro possa, pian piano, assumere la forma voluta, elevandosi ad opera d'arte.
Come ogni anno, l'Organizzazione ha previsto dei premi per tre diverse categorie:
- categoria singolo maschile
- categoria singolo femminile
- categoria a squadre maschile o femminile o mista

Ogni partecipante può utilizzare gli attrezzi da forgiatore classico messi a disposizione dall'Organizzazione o quelli personali, comunque tutti rigorosamente manuali. Anche il metallo da utilizzare è fornito del Comitato organizzatore, nelle seguenti misure:
quadro mm 20x20 e 14x14; tondo diametro 20 e 14; piatto mm 40x10 e 20x10; lamiera mm 500x500x4.

Il titolo di Campione del Mondo di Forgiatura è assegnato al primo classificato nella categoria "singolo maschile". Infatti è quello con maggior numero di partecipanti e di difficoltà, in quanto l'opera deve essere realizzata in completa autonomia, con l'unica eccezione di un aiutante per la sola tenuta del pezzo. Le stesse regole valgono anche per le altre categorie ma, nella categoria "squadre", il compito è facilitato dal numero dei componenti. Nella categoria "donne", essendoci un  numero  molto basso di iscrizioni, non è possibile redigere una graduatoria per il numero insufficiente di partecipanti, anche se, negli ultimi anni, il  loro numero e la qualità delle opere prodotte è in continuo aumento. Infatti in questa edizione, l'opera vincitrice della categoria "donne", dell'artista inglese (Michelle Parker), non ha niente da invidiare a quelle realizzate dai più blasonati colleghi uomini.
Quando tutti gli iscritti alla forgiatura hanno portato a termine il proprio compito, si è constatata la realizzazione di ben 140 opere. A questo punto inizia il difficile compito della giuria, presieduta dal celebre stilista PIERRE CARDIN
(italiano di nascita, naturalizzato francese), di assegnare l'agognato titolo di Campione del Mondo di Forgiatura 2011. Al termine di lunghe consultazioni tra i vari componenti della giuria, il cui elenco completo è riportato qui di seguito, e sotto un improvviso acquazzone, è stato proclamato "Campione del Mondo di Forgiatura 2011" l'italiano MASSIMILIANO BENVENUTI, con l'opera dal titolo "La mamma: inizio del cammino".

Qui di seguito è riportata la classifica definitiva di tutti i titoli assegnati.
Le foto di tutte le opere vincitrici sono catalogate in ordine di premiazione.
Tutte le opere realizzate sono catalogate in ordine alfabetico.
Le foto degli stand sono catalogate secondo l'ordine cronologico attribuito dall'organizzazione.


Composizione della giuria:

- PIERRE CARDIN - Presidente (FRANCIA) 
- PEAT OBERON (INGHILTERRA) docente ferro battuto (BABA)
- MARTIN ZIEGLER (GERMANIA) docente metallurgia artistica
- KAREL BURES (REP. CECA) docente di forgiatura
- EMANUEL VICTOR BORG (MALTA) scrittore e critico d'arte



Vincitori:

 Categoria singolo maschile

1° MASSIMILIANO BENVENUTI - ITALIA
2° GABLICH GOSTA  - 
GERMANIA
3° EGOR BAVYKIN  -
RUSSIA

 Categoria singolo femminile

MICHELLE PARKER - INGHILTERRA

Categoria a squadre

1° STEPHEN LUNN, JAN MORAN, SPEDDING JAMES  - INGHILTERRA 4
2° ULRICH SCHMIED, MICHAEL OPPENHORST - GERMANIA 3
3° LUCA BONANNI, DIEGO IMPERATORE - ITALIA 16


Concorso Internazionale di Disegno e Progettazione
Pier Luigi Della Bordella


ENRICO CIVICO - Aosta (Italia)

Stand

Mario Converio - Schio (Italia) Sezione tradizione
Claudio Bottero - Torreselle (Italia) Sezione innovazione

VEDI LE FOTO DELLE OPERE REALIZZATE

VEDI LE FOTO DELLE OPERE PREMIATE

VEDI LE FOTO DEGLI STAND


Footerdot.gif
Editoria specializzata in arte-artigianato    


Sito creato da Alcad Crediti Powered by MDPro